Orientare ...

Orientare non significa più, o non significa solamente trovare la risposta giusta per chi non sa cosa fare, ma diventa una ulteriore possibilità per mettere gli studenti in formazione in grado di conoscersi, scoprire e potenziare le proprie capacità, affrontare i propri problemi. Quanto più lo studente acquisisce consapevolezza di sé, tanto più diventa attivo, capace di autorientarsi e di delineare, in collaborazione con l’adulto, un personale progetto sufficientemente definito.

l'orientamento, quale attività istituzionale delle scuole di ogni ordine e grado, costituisce parte integrante dei curricoli di studio e, più in generale, del processo educativo e formativo sin dall'infanzia. Si esplica in un insieme di attività che mirano a formare e a potenziare le capacità degli studenti di conoscere se stessi, l'ambiente in cui vivono, i mutamenti culturali e socio-economici, le offerte formative, affinché possano essere protagonisti di un personale progetto di vita, e partecipare allo studio e alla vita familiare e sociale in modo attivo, paritario e responsabile.

... e accogliere

Accoglienza per noi significa stare bene a scuola; affrontare questo grande momento di passaggio dalla scuola media alla superiore che, come tutti i grandi salti evolutivi, comporta disagio, ansia, emozioni forti, insicurezze, dubbi e domande...... Per tranquillizzare i nostri studenti primini ed inserirli  nell'ampio respiro dell'attività scolastica, all'interno del progetto Orientamento abbiamo collocato una nicchia che si chiama "Conoscersi".

Il progetto "ORIENTAMENTO"

IL PROGETTO ORIENTAMENTO.pdf (272.2 KB)
Questo sito utilizza i cookie per una migliore navigazione. Chiudendo questo banner, o interagendo con questo sito web, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy Policy. Leggi tutto...