FONTANA LIFE

Il giornale di istituto dapprima coordinato dalle prof.sse Moser e Andreolli, è stato due anni fa ripensato dalla prof.ssa Nicoletta Redolfi, giornalista pubblicista.

Un sondaggio ha portato alla scelta del nuovo nome “numero 4” che corrisponde al civico della via.

Partito con due numeri, uno per quadrimestre, lo scorso anno ne sono usciti tre via via sempre più ricchi di contenuti e spunti di riflessione. Tante le rubriche suscettibili di ampliamento: cultura, progetti, sport e benessere, personaggi e avventure, proposte del territorio, lieti convivi, attualità, voci dalla consulta, viaggi e visite, musica e spettacoli…

L’obiettivo primario è quello di divulgare e fare memoria delle molteplici iniziative della scuola e dei riconoscimenti, tanti, meritati. Ma anche di essere strumento di riflessione e condivisione delle problematiche scolastiche e dell’età adolescenziale. Sguardo sul territorio più o meno vicino. Con equilibrio e cognizione di causa.

In formato A4, è sempre on line sul sito della scuola.

Rimane sempre scarsa la partecipazione degli studenti alla redazione fissa, un po’ perché la scrittura non è l’attività più amata, un po’ per un surplus di impegni dentro e fuori la scuola.

 Lo scorso anno frequentavano la redazione pomeridiana due ragazze mediamente due volte al mese, ma sono stati tanti i collaboratori esterni, di questa o quella classe.

L a pagina sportiva era praticamente per lo più gestita da un docente della materia ora in pensione.

Quest’anno sono stati nominati i referenti stampa, portavoce della classe che avviseranno il referente del giornale di eventi che accadranno dentro e fuori l’aula degni di essere ricordati, che avviseranno di materiali in arrivo, che contribuiranno a cercare collaboratori anche estemporanei.

Anche quest’anno si conta di aprire la redazione almeno due volte al mese dalle 14 alle 16, ai redattori stabili (almeno un quadrimestre) o ai collaboratori o a chi vuole passare di lì e fare qualche proposta, portare materiali utili, fotografici soprattutto.


Anno 2013-14


Dite la vostra!

Qui potete esprimere le vostre opinioni sui contenuti del giornale, criticare (in modo garbato!) o fare proposte.

Gli interventi devono essere approvati prima della loro pubblicazione. I campi segnati con * sono obbligatori.

i vostri commenti:

Commento di Jesus Navas 15 |

Mi chiamo Evaristo, scusate se insisto.
Qwesto giornale è ricco di cultura culinaria aprte una rubrica per il cibo.
Saluti da Manchester #gofoxes

Commento di Franco Pomino |

Bel giornalino, molto ben fatto però bisogna giocare a 2 tocchi.
un abbraccio al mio amico Mattia Chianchiano <3

Commento di Giuseppe Cruciani |

a quando un sondaggio sui vegani?

Commento di Mattia Chianchiano |

Giornalino molto meritevole, lo proporrò a Ivan Zazzaroni

Commento di Ivan Zazzaroni |

mi piace molto, credo dobbiate dare piu spazio a una rubrica dedicata a ballando con le stelle

Commento di ENRICO PASQUALE PRATTICO' |

MA CHI GHE PU PROFESORI CHE STUDENTI??? PUTEI L'E' EL GIORNALINO DELA SCOLA, NO DEI PROFESORI...

Risposta di nicoletta

tesoro hai ragione. ma io è da quando ho ri-fondato il giornale che chiedo collaboratori e redattori. ho anche chiesto ai colleghi referenti per la stampa di classe. se nessuno collabora io non mi posso trasformare in studente. e le due ragazze che mi aiutano le vedo se va bene 1/2 volte al mese. questa è la situazione...

Commento di lia diener |

mi sono inamorata di questo giornallino! lego giorno e note libbri giali ma nel pausa tra libri leggo sempre la vostra rivista! bravvi continuate cosi!
ps: mi piacerebbe far parte del vostro gruppo <3

Commento di arianna |

bellissimo e veramente molto interessate , vi amo tutti

Commento di ARIJAN TEKNO SIMEONI |

mi sono innamorato popo abbomba di questo coso!! GRANDI REGAZZ continuate cosi!! siete troppo oltre..i miei hanno detto che siete verametne bravi! kiss u il vostro tekno frà di quartiere

Commento di Sara La Rizza |

Sono quella che ha fatto l'anno all'estero in Texas. Volevo precisare che la città "Dossin" non esiste e che io sono andata ad Austin, la CAPITALE del Texas.
Molte cose che sono state scritte nell'articolo sono state fraintese al momento della mia intervista.

Risposta di nicoletta

grazie per la disponibilità e i materiali, Sara! Se mi mandi tutti gli errori nel prossimo numero inseriamo "errata corrige". Ti pregherei la prossima volta di usare anche o prima la nostra mail press@fgfontana per segnalarci subito le sviste. Attendiamo i dettagli di tutti gli errori. La verità non occorre venire a cercarla in classe possiamo anche fornirla noi dopo le opportune verifiche. scusa ancora. La redazione

Questo sito utilizza i cookie per una migliore navigazione. Chiudendo questo banner, o interagendo con questo sito web, acconsenti all’uso dei cookie. Per maggiori informazioni vai alla pagina Privacy Policy. Leggi tutto...